Accessibility Tools

barra scuola

Immagini e parole migranti

La conclusione del progetto vincitore del bando SIAE, "Immagini e parole migranti", avviato nell'a.s. 2019-2020 è stata rinviata, causa pandemia, a giugno 2020-2021, per cui i lavori proseguiranno nel presente anno scolastico. Tutte le classi dell'Istituto sono invitate a partecipare con la produzione di immagini e testi sul tema delle migrazioni.

Obiettivi

Ai Docenti
Agli Alunni


La conclusione del progetto vincitore del bando SIAE, "Immagini e parole migranti", avviato nell'a.s. 2019-2020 è stata rinviata, causa pandemia, a giugno 2020-2021, per cui i lavori proseguiranno nel presente anno scolastico.
Tutte le classi dell'Istituto sono invitate a partecipare con la produzione di immagini e testi sul tema delle migrazioni.

I docenti interessati possono visionare il progetto allegato e proporre attività con gli studenti delle proprie classi scegliendo una delle tematiche proposte:
• La migrazione nella Storia dell'umanità;
• Le diverse cause delle attuali migrazioni;
• La rotta mediterranea;
• La rotta balcanica;,
• La legislazione europea e italiana sulle migrazioni;
• Il problema dell'integrazione in Italia e gli enti e le istituzioni che se ne occupano;
• Il caporalato e le forme di sfruttamento del lavoro dei migranti;
• Le diverse forme di razzismo (cause e manifestazioni); come superarlo?
• Storie e testimonianze di migranti.

Sarà possibile programmare incontri esclusivamente online con specialisti (giornalisti, scrittori, ecc.) per gruppi di massimo due classi.

Tutti i materiali prodotti dovranno essere inviati via mail all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Per invio delle immagini va previsto un formato di buona qualità poiché dovranno essere stampate nel libro.
Tutto il materiale va conservato per eventuale mostra finale (Covid permettendo!).

Progetto SIAE

Scarica 202

 

Per chiarimenti, suggerimenti e proposte rivolgersi alla responsabile della Biblioteca Artemisia della sede di Via Sarandì (mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Alcuni spunti di lettura

• Giuseppe Catozzella, Non dirmi che hai paura (storia della forza e della passione di una ragazzina...)
• Giuseppe Catozzella, E tu splendi (un integrazione riuscita in un paesino del sud Italia...)
• Giuseppe Catozzella, Il grande futuro (come un bambino generoso e sensibile diventa un integralista islamico)
• Fabio Geda, Nel mare ci sono i coccodrilli. Storia vera di Enaiatollah Akbari (odissea del viaggio)
• Fabio Geda, Enaiatollah Akbari, Storia di un figlio. Andata e ritorno (storia di un'integrazione riuscita e della sofferenza per la lontananza).
• Jhumpa Lahiri, Una nuova terra, (scenari diversi per raccontare storie di esilio e di perdita, di amore, di maternità e di conflitti famigliari. Al centro, le gioie e i drammi quotidiani di giovani immigrati di origine indiana)
• Alessandro Leogrande, Uomini e caporali. Viaggio tra i nuovi schiavi nelle campagne del Sud (Indagine approfondita sul caporalato)
• Alessandro Leogrande, La frontiera (operazione Mare Nostrum ; trafficanti e baby-scafisti; storie dei sopravvissuti ai naufragi del Mediterraneo al largo)
• Alessandro Leogrande, Il naufragio (Il naufragio della Kater i Rades del 28 marzo 1997, pietra di paragone per tutti gli altri naufragi a venire: una motovedetta albanese stracarica di immigrati viene speronata da una corvetta della Marina militare italiana. L'imbarcazione cola a picco nel Canale d'Otranto. I superstiti sono solo 34, i morti 57, in gran parte donne e bambini, 24 corpi non verranno mai ritrovati. È una delle prime tragedie del mare prodotta dalle politiche di respingimento, alla quale purtroppo ne seguiranno di peggiori)
• Francesca Mannocchi, Io Khaled vendo uomini e sono innocente (storia di un trafficante di uomini)
• Francesca Mannocchi, Porti ciascuno la sua colpa. Cronache dalle guerre dei nostri tempi (faro puntato su Mosul e più in generale sull'Iraq, con alcune incursioni libiche, liberato da Isis e invischiato in un dopoguerra che è presagio di nuovi sanguinosi conflitti. La guerra, concime di violenza indiscriminata e del risentimento che nasce sia in quelle che sono considerate le vittime, sia in quelle persone che consideriamo carnefici. In realtà spesso dimentichiamo che chiunque, in una guerra, è vittima.)
• Francesca Mannocchi, Gianluca Costantini (illustratore), Libia (reportage a fumetti sulla questione libica).
• Melania Mazzuco, Vita (storia di due ragazzini immigrati da soli in America agli inizi del '900)
• Melania Mazzucco, Io sono con te. Storia di Brigitte (Brigitte arriva alla stazione Termini un giorno di fine gennaio. Indossa vestiti leggeri, ha freddo, fame, non sa nemmeno bene in che Paese si trova. È fuggita dal Congo, scaricata poi come un pacco ingombrante. La stazione di Roma diventa il suo dormitorio, la spazzatura la sua cena. Eppure era un'infermiera, madre di quattro figli che ora non sa nemmeno se sono ancora vivi...)
• Francesco Piobbichi (disegnatore sociale), Sulla dannata terra. Lo sciopero di Nardò (il caporalato raccontato attraverso immagini)
• Francesco Piobbichi (disegnatore sociale), Disegni dalla frontiera (il viaggio raccontato attraverso immagini)
• Concetto Vecchio, Cacciateli! Quando i migranti eravamo noi (Sono troppi, ci rubano i posti migliori, lavorano per pochi soldi, sono rumorosi, non si lavano". Schwarzenbach, editore colto e raffinato di Zurigo di ricca famiglia industriale svizzera. A metà degli anni sessanta entra a sorpresa in Parlamento, deputato del partito di estrema destra e promuove un referendum per espellere dal paese trecentomila stranieri, perlopiù italiani. È l'inizio di una campagna di odio contro i nostri emigrati che durerà anni...)
(Questo elenco è ovviamente soltanto uno spunto, perché molte sono le pubblicazioni degli ultimi anni sul tema)

Documentari:
un sito con un ricco elenco di documentari: http://www.cestim.it/sezioni/videoteca/#documentariinitalia
Francesca Mannocchi e Alessio Romenzi Isis Tomorrow. The lost souls of Mosul, acclamato al Festival del Cinema di Venezia
Valerio Nicolosi, Frontiera (progetto in via di produzione)

Film:
Un sito con un ricco elenco di film: http://www.scuolesenzapermesso.org/wp/wp-content/uploads/2013/06/Filmografia.pdf
Andrea Segre, Il pianeta in mare
Andrea Segre, L'ordine delle cose
Il Dirigente scolastico
Daniela Crestini

La Responsabile del Progetto
Prof.ssa Rufini

 


Ai Docenti 

Agli Studenti

OGGETTO: realizzazione libro “DENTR’E FUORI. Immagini e parole migranti” vincitore

                     bando SIAE “PerChiCrea”

 

            Si ricorda a Docenti e studenti che entro il mese di marzo dovranno pervenire alla responsabile del progetto “DENTR’E FUORI. Immagini e parole migranti”, prof.ssa Mariantonietta Rufini, tutti i materiali elaborati dagli studenti (testi e immagini) da inserire nel libro. I mesi di aprile e maggio saranno utilizzati per correzioni, revisioni, traduzione in lingua inglese ed editing, attività nelle quali saranno coinvolti alcuni studenti e docenti volenterosi.

I materiali che possono essere inseriti riguardano le seguenti tematiche.

1. la situazione attuale dell’immigrazione

 - Rotta mediterranea: incontro-dibattito svoltosi nell’a.s. scorso con Valerio Nicolosi e Emanuele Petrella (visibile sulla pagina Facebook della Biblioteca Artemisia)

- Rotta balcanica: incontro-dibattito svoltosi lo scorso 11 febbraio con Valerio Nicolosi (visibile sulla pagina Facebook della Biblioteca Artemisia)

- Politiche dell’accoglienza in Italia, in Europa e nel resto del Mondo

- Gli SPRAR: visita allo SPRAR di Via Valdinievole svoltosi nell’a.s. scorso (visibile sulla pagina Facebook della Biblioteca Artemisia)

- altre eventuali iniziative di volontariato vissute dagli studenti

- Il caporalato: incontro-dibattito svoltosi nell’a.s. scorso con Enrico Fontana di Libera Terra(visibile sulla pagina Facebook della Biblioteca Artemisia); osservazioni sul testo di Francesco Piobbichi  di Meditterranea hope “Sulla dannata terra”

- Libri letti da alcune classi: Nel mare ci sono i coccodrilli, Fabio Geda; Io Khaled vendo uomini e sono innocente, Francesca Mannocchi; Stanotte guardiamo le stelle, Alì Ehsani. Di questi testi sarebbero necessarie delle recensioni scritte dai ragazzi.

2. Le migrazioni nella Storia dell’uomo: dalla Preistoria al Novecento

Questa è la parte meno sviluppata e per la quale è necessario produrre con urgenza testi e immagini poiché deve costituire un capitolo a parte nel libro.

Questo è quel che è stato progettato e in parte fatto, eventuali altre iniziative svolte da singoli docenti possono comunque essere inserite purché arrivino entro la fine del mese di marzo.

Possono essere inseriti anche racconti biografici di studenti non italiani che hanno vissuto l’esperienza della migrazione.

Tutti i testi dovranno essere inviati in Word e le immagini in una buona definizione poiché devono andare il stampa.

Per l’attività di traduzione in Lingua inglese si richiede la collaborazione di tutti i docenti della materia.

Per invio materiali e ogni eventuale chiarimento rivolgersi alla prof.ssa Mariantonietta Rufini (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

            Si ringraziano tutti gli studenti e i docenti per la collaborazione.

Prof.ssa Mariantonietta Rufini


Agli studenti

Oggetto: consegna libro DENTR'E FUORI. Immagini e parole migranti

Tutti gli studenti e le studentesse i cui scritti e/o immagini sono stati pubblicati nel libro
possono ritirarne una copia giovedì 23 settembre dalle ore 9:00 alle ore 11:00 presso la
Biblioteca Artemisia della sede di via Sarandì.
Lo stesso appuntamento è valido per i docenti che hanno partecipato al progetto.
Dato l'orario ancora provvisorio, verranno pubblicate ulteriori date per il ritiro.

La responsabile
Mariantonietta Rufini

Roma, 20 settembre 2021


Oggetto: Presentazione del libro DENTR'E FUORI. Immagini e parole migranti

Il giorno 11/05/2022 alle ore 17:30, presso la Sala consiliare del III Municpio,
Piazza Sempione 15, si terrà la presentazione del libro DENTR'E FUORI. Immagini e
parole migranti, scritto e illustrato dalle studentesse e dagli studenti del Liceo artistico
dell'I.I.S. Donato Bramante.
Alla presentazione interverranno:
Paolo Marchionne, Presidente del III Municipio;
Paola Ilari, Assessora municipale Politiche Educative Scolastiche III Municipio;
Daniela Crestini, Dirigente I.I.S. Donato Bramante;
Marianonietta Rufini, Docente I.I.S. Donato Bramante;
Studentesse e studenti dell'I.I.S. Donato Bramante;
Marta Bonafoni, Consigliere regionale del Lazio;
Avni Er, rifugiato politico, mediatore linguistico interculturale, traduttore, poeta;
Patrizia Fiocchetti, scrittrice e attivista;
Valerio Nicolosi, giornalista, fotoreporter e regista.

Roma, 03/05/2022
La responsabile della Biblioteca Artemisia

Mariantonietta Rufini

Pubblicato: 15.07.2024 - Revisione: 15.07.2024