Accessibility Tools

barra scuola

Campagna di lancio del nuovo Liceo (2012)

Di seguito, il Brief di lavoro, con spunti e commenti, così come è stato prodotto. Il lavoro di progettazione è durato pochi giorni, circa una settimana il lavoro esecutivo, con tempi strettissimi dovuti al decreto regionale arrivato soltanto il 9 febbraio 2012. La campagna pubblicitaria del nuovo liceo è stata difficoltosa a livello organizzativo anche per le due nevicate di quell'anno. Autori della campagna: (P. Caponecchia, D. Crestini, A. Maffi, F. Mazzani)

Obiettivi

Nascita di un nuovo Liceo Artistico in quarta circoscrizione, presso l'IIS di via Sarandì, sedi  associate F. Cesi e Sisto V  -  documento del gruppo di progetto del Liceo Artistico.

L'Istituto di Istruzione Superiore di Via Sarandì, si trova a dover pubblicizzare, in tempi brevi, l'attivazione di due sezioni di Liceo Artistico nelle sue Sedi Associate, che vanno a sostituire gli indirizzi dei Servizi Commerciali. I tempi a disposizione sono ristretti e si prevedono una serie di attività e una campagna di comunicazione per pubblicizzare la scuola nel quartiere e nei Municipi limitrofi. L’obiettivo è di raccogliere la maggior parte di iscrizioni alle prime classi entro febbraio 2012.

OBIETTIVI DA RAGGIUNGERE
•    creare un’immagine nuova e accattivante;
•    impressionare favorevolmente le istituzioni e chi ci ha appoggiato in questa battaglia per il liceo;
•    rimotivare gli operatori interni (docenti e personale ata);
•    dare risonanza alla nascita del liceo attraverso i media o manifestazioni;
•    creare una nuova immagine del liceo artistico ad indirizzo grafico, più collegato al territorio e alle strutture produttive
•    raggiungere una nuova utenza, motivando e trasmettendo fiducia ai genitori che devono scegliere una nuova scuola per i loro figli.

Descrizione

Ipotesi progettuale titolo (provvisorio)
Head line più convincente
"L'Arte parte in quarta"
Il titolo funziona, c'è l'assonanza tra arte e parte, e si gioca sul doppio significato della parola “quarta”,  termine utilizzato  in sostituzione di “circoscrizione” e “municipio” (vedi presenza del giornale la quarta e del sito omonimo). Non appare però nell'head, il riferimento diretto al tipo di scuola o all'indirizzo attivato; anche se meno convincente, potrebbe diventare:

−    Il liceo artistico parte in quarta - sottotitolo

−    nuove opportunità per giovani artisti: un liceo artistico in quarta circoscrizione

−    l'arte come opportunità di lavoro: un liceo artistico nel quarto municipio.

sottotitoli possibili 
- Un nuovo  Liceo Artistico presso l'IIS di Via Sarandì 11 ( F. Cesi – Sisto V)
- Il primo Liceo Artistico del quarto Municipio

I testi devono comunicare:
−    la nascita di un Liceo Artistico nel nostro municipio;
−    il confluire, nel nuovo liceo, delle esperienze e del know how dell'istruzione professionale della grafica pubblicitaria, trasformando la tradizione acquisita nel settore professionale in “valore” per il Liceo (professionalità, esperienze maturate, terza area, rapporto con il mercato e le strutture produttive, tutto ciò che manca al Liceo Artistico ad indirizzo grafico, da quando questo è stato attivato).
−    Individuare il ruolo del comitato “Arte in quarta”

marchio attuale:  In attesa di un nuovo logomarchio e della richiesta di un nuovo nome per l'Istituto che verrà poi intitolato probabilmente Donato Bramante, si utilizzerà il logo “portico” di iis via sarandì (va personalizzato per l'occasione, se necessario, colorato, smontato, adeguato alla nascita del nuovo Liceo).

La campagna di comunicazione e gli eventi ad essa collegati devono:
•    Far conoscere la nuova scuola
•    mettere in evidenza che questo liceo ha le fondamenta di una scuola che ha sempre sviluppato progetti educativi finalizzati al  mondo del lavoro (nostra forte specificità, terza area, progetti europei, concorsi, collaborazioni con il Ministero) vedi sopra quanto scritto per sottotitolo.
•    aprire un dialogo con le strutture del territorio (agenzie, studi professionali, case editrici, associazioni culturali, ecc.)
•    presentare l'Istituto come possibile polo artistico in quarta circoscrizione.

IPOTESI DI IMMAGINE
Il visual deve trasmettere la professionalità di chi lavora nella scuola (vi facciamo vedere cosa sappiamo fare, e quindi, cosa possiamo insegnare)

  • scelta solo lettering, giocando su “arte” e “parte”, ricordando che il liceo è ad indirizzo grafico.
  • immagini e lettering giocando sull'idea della partenza e del percorso di qualcosa che si avvia velocemente, legarsi al territorio, alla trama dei percorsi e della storia
  • prendere spunto dalla storia dell'arte e per esempio da quelle correnti che hanno portato un rinnovamento in campo grafico, es futurismo) ecc......

IPOTESI DI STRATEGIA -campagna-

  • Volantinaggio presso centri commerciali, scuole medie, centri culturali, mercatini rionali
  • Affissione su 4x3 per quindici giorni sulle vie consolari: Salaria, Nomentana, Tiburtina
    (verificare costi)
  • stampa di striscioni pubblicitari da posizionare sulle due sedi.
  • Eventi: partecipazione con stand al mercatino  delle valli, gazebo o tavolo a Villa Ada e altri spazi verdi, ecc..
  • Uscite pubblicitarie su quotidiani.
  • affissione manifesti su spazi comunali e fuori delle scuole.
  • Affiancamento al progetto orientamento
  • Pensare ad un gadget da regalare (verifica dei costi)

Responsabile

Daniela Crestini, Anna Maffi, Pietro Caponecchia

Destinatari

  • genitori - alunni scuole medie 
  • editori
  • operatori del settore:  docenti, presidi, formatori, mondo del lavoro

Pubblicato: 22.04.2024 - Revisione: 22.04.2024