Accessibility Tools

barra scuola
Logo sportello di ascolto

Relazioniamoci - Sportello di ascolto psicologico

Agli studenti, Alle famiglie. Relazioniamoci è lo sportello di ascolto psicologico con cui gli studenti possono fermarsi a pensare alle difficoltà che vivono dentro e fuori la scuola.

Cos'è

Relazioniamoci è lo sportello di ascolto psicologico progettato dall’IIS Bramante, con cui gli studenti possono fermarsi a pensare alle difficoltà che vivono dentro e fuori la scuola.

A cosa serve

A sostenere gli studenti del nostro Istituto, nello sviluppo delle loro identità - dai progetti di vita, alla qualità dei loro rapporti - in relazione tra dentro e fuori scuola. Costruire reti di supporto e potenziamento, integrando le attività del progetto con altre in corso nell’Istituto e con gli enti esterni del territorio. Ad ascoltare le rappresentanze studentesche d’Istituto e di classe, mirando a supportarne la competenza nel rappresentare la committenza e le richieste dei gruppi che rappresentano - aspetto che richiede l’elaborazione emozionale della propria funzione in rapporto agli studenti, affinché essa non sia solo una questione di rivendicazioni, ma occasione di proposizioni rivolte ad una collettività. Insieme agli psicologi dello Sportello gli studenti possono acquisire consapevolezza sulle emozioni e sulle relazioni della loro vita, per costruire un nuovo modo di pensarle e di convivere con gli altri, sviluppando la loro crescita e la loro identità.

Come si accede al servizio

Gli studenti possono richiedere incontri individuali o di gruppo, presso i locali dedicati al servizio o nelle classi.

Tutte le attività dello Sportello di ascolto si svolgono in entrambe le sedi dell’Istituto:

  • via Cecchina il martedì e mercoledì dalle 9:00 alle 13:00;
  • via Sarandì il lunedì e il mercoledì dalle 9:00 alle 13:00.

Gli studenti, direttamente o per il tramite dei loro genitori o dei loro docenti, possono richiedere un primo incontro di orientamento:

  • compilando il seguente modulo Google: https://forms.gle/kLZA1aMXBTwN1a9w7
  • oppure inviando una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Gli incontri hanno durata di circa 1 ora. Gli incontri successivi al primo ed il loro numero vengono concordati caso per caso in funzione delle specifiche situazioni.

Gli insegnanti possono richiedere interventi nelle classi, facilitare l’invio di singoli studenti, o di gruppi di studenti, inviando una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Oppure parlando direttamente con gli psicoterapeuti che sono in sede.

Gli psicoterapeuti attualmente incaricati del servizio sono: la Dott.ssa Sara Ceccacci e il Dott. Mario Partassides per la sede di via Sarandì, la Dott.ssa Reda Flaminia ed il Dott. Daniele De Paolis per la sede di via della Cecchina.

Luoghi in cui viene erogato il servizio

  • Nome sede

    IIS Donato Baramante

  • Indirizzo

    via sarandì 11 - via della Cecchina 20

  • Orari

    9:00 -  13:00

  • Gps

    41.9482665, 12.530868475791328

  • Email

    info@iisbramante.edu.it

  • PEC

    rmis02300r@pec.istruzione.it

  • Telefono

    06 12112 3505

Cosa serve

Compilare il modulo o contattare il servizio tramite email

Elenco cosa serve

Una connessione a internet e un browser

Tempi e scadenze

Il presente progetto è finanziato fino alla fine dell’anno 2025. I tempi di risposta alle domande sono brevi. In genere, nell’arco di una settimana il servizio è in grado di dare il primo appuntamento. Gli incontri successivi a primo di solito hanno cadenza settimanale, ferma restando la valutazione caso per caso.

Ulteriori informazioni

Il logo del Servizio è stato scelto tra quelli realizzato dalla classe 5M Grafica

Il progetto “Relazioniamoci. Sportello di Ascolto Psicologico” – codice SIGEM n. 23004DP000000298 è finanziato dalla Regione Lazio, Direzione regionale Istruzione, Formazione e Politiche per l’Occupazione, Assessorato Lavoro e nuovi diritti, Scuola e Formazione, Politiche per la ricostruzione, Personale, a valere sul Programma Fondo Sociale Europeo Plus (FSE+) 2021-2027. Obiettivo di Policy 4 “Un’Europa più sociale” Regolamento (UE) n. 2021/1060 Regolamento (UE) n. 2021/1057- Priorità “Inclusione Sociale” – Obiettivo specifico l) Promuovere l'integrazione sociale delle persone a rischio di povertà o di esclusione sociale, compresi gli indigenti e i bambini (ESO 4.12).

logo regione e progetto

Contatti

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Struttura responsabile del servizio

Pubblicato: 16.06.2024 - Revisione: 16.06.2024